AmareMatica festeggia, nel 2019, il suo quinquennio di divulgazione della cultura matematica, celebrando una figura di rilievo universale, che merita senz’altro di essere definito “il genio assoluto”: Leonardo da Vinci.

Pittore, scultore, inventore, ingegnere militare, scenografo, anatomista, pensatore, uomo di scienza: Leonardo è l’archetipo dell’uomo del Rinascimento, di cui incarna l’aspirazione di conoscenza del reale attraverso la ragione e l’esperienza; ma non solo, il suo genio creativo e la sua insaziabile curiosità, rappresentano qualcosa di universale: l’innato desiderio dell’uomo di superare i propri limiti.

Il fitto programma d’iniziative per celebrarne il cinquecentenario dalla morte (2 maggio 1519), si sta delineando in tutta Europa, Italia e Francia in testa, anzi in alcuni casi è già cominciato. In Italia, sotto la supervisione e la guida del “Comitato Nazionale per le Celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci", istituito dalla legge 153 dell’ottobre del 2017 e insediatosi nel febbraio 2018, avremo un ricco calendario di appuntamenti (80 quelli che hanno ricevuto il patrocinio ufficiale), tra cui proprio AmareMatica di Perugia.

Le iniziative di AmareMatica, organizzata dall’Università degli Studi di Perugia, con il suo Dipartimento di Matematica e Informatica e il Centro d’Ateneo per i Musei Scientifici, si articoleranno in diverse giornate a partire da venerdì 4 ottobre fino a sabato 12 ottobre tra Perugia e Casalina. 

Quest'anno la novità è che sarà possibile partecipare a convegni e laboratori di approfondimento di informatica, con il coinvolgimento e la regia di Sergio Tasso docente di Informatica; il Dipartimento va quindi a completare l'offerta culturale e formativa dell'evento anche con il coinvolgimento di tematiche afferenti le tecnologie, l'elaborazione dei dati, e il pensiero ad esse collegato. 


Incontri, workshop, mostre ed exhibit che, attraverso i mondi insoliti e stimolanti propri degli approfondimenti di AmareMatica auspicano di intersecare e accogliere prospettive di altri diversi saperi, così da rappresentare la matematica quale essa è: un modo di pensare al mondo ed offrire sguardi e visioni per acquisire strumenti e affrontare le sue complessità.

Per questo, il tema di AmareMatica quest'anno sarà Leonardo e la Matematica fra Umanesimo e Tecnologia: per ricomporre l’unità del sapere”.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

IN SETTEMBRE, CON LA RIPRESA DELLA SCUOLA, SARA' PUBBLICATO IL PROGRAMMA CHE PREVEDE:

- LABORATORI ESPERIENZIALI PER SCUOLE E INSEGNANTI DI OGNI ORDINE E GRADO, 

- CONVEGNI DI FORMAZIONE E APPROFONDIMENTO PER DOCENTI (CON CREDITI MIUR), 

- MOSTRE ED EXHIBIT SU OGGETTI MATEMATICI,

- VIDEOPROIEZIONI PER SCUOLE CON CINEMATICA.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

RESTATE IN CONTATTO CON NOI, COLLEGANDOVI CON LA PAGINA FACEBOOK CHE VI AGGIORNERA' SULL'USCITA DEL PROGRAMMA. TUTTE LE INIZIATIVE DI AMAREMATICA SONO GRATUITE, ALCUNE SARANNO PREVIA PRENOTAZIONE A CAUSA DEL NUMERO LIMITATO DI POSTI.

I CONVEGNI E APPROFONDIMENTI SARANNO TUTTI CARICATI SU S.O.F.I.A. DEL MIUR PER PERMETTERE AGLI INSEGNANTI DI RICEVERE I CREDITI FORMATIVI.